Tananai

Instagram

BRANI SCRITTI DA TANANAI

biography

Tananai, nome d’arte di Alberto Cotta Ramusino, nasce a Milano l’8 Maggio 1995.

Fin da ragazzino si dedica alla produzione musicale e nel 2017 pubblica per Universal Music un album di musica elettronica intitolato “To Discover and Forget” .

Dopo questo progetto sente che non gli basta più solo la musica per esprimersi, e, spinto dalla necessità di esplorare nuovi generi musicali, inizia a scrivere testi in italiano, interpretandoli e producendone le basi.

Nasce così Tananai, dal soprannome datogli dal nonno quando era una “piccola peste”.

Nel corso del 2019 pubblica i singoli Volersi male, Bear Grylls, Ichnusa e Calcutta.

A gennaio del 2020 pubblica per Sugar Music il singolo Giugno, contenuto all’interno del suo primo EP Piccoli Boati.

A marzo 2021 pubblica il nuovo singolo BABY GODDAMN per Polydor/Universal, che anticipa il suo prossimo progetto.

Il 14 settembre 2021 esce il nuovo singolo “Maleducazione”, mentre il 26 novembre viene pubblicato il singolo “Le madri degli altri” con Fedez, all’interno dell’album “Disumano”.

Il 10 dicembre pubblica un Remix del brano “Il Boom” con Jovanotti e sempre di dicembre è il brano “Esagerata”, con cui partecipa a Sanremo Giovani, classificandosi come secondo finalista e accedendo a Sanremo Big 2022.

A Sanremo 2022 partecipa con il brano “Sesso Occasionale”, co-scritto con Davide Simonetta, Paolo Antonacci e Alessandro Raina. Il brano è un vero e proprio inno all’amore e durante la settimana sanremese gode anche della partnership con Durex. Nella serata delle cover Tananai si esibisce sul palco insieme a Rosa Chemical con il brano “Comincia Tu”, la cover del celebre brano “A far l’amore comincia tu” di Raffaella Carrà.

Dopo il Festival di Sanremo, “Sesso Occasionale” entra nella classifica Top 50 di Spotify posizionandosi al settimo posto con 6.905.165 di streams e totalizzando 1,9 milioni di views su YouTube.

Nella classifica Viral di Spotify entrano 6 brani di Tananai, tra cui “Esagerata”, che si posiziona al quinto posto, e “BABY GODDAMN” al terzo.

Tananai viene invitato e molte trasmissioni televisive e diventa virale sui social, soprattutto su Twitter, dove va in tendenza più volte dopo la fine del Festival.

Video